Google Maps ha reso il mondo un po’ più piccolo e, nel bene o nel male, più a misura d’uomo. Dal nostro cellulare possiamo così ammirare luoghi curiosi come l’isola dei gatti o il luogo più remoto del pianeta, oppure di assistere ad un omicidio.

 

 

Se si digitano su Google Maps le coordinate 52.376552, 5.198303 ci si ritrova nei Paesi Bassi, nel Koningin Beatrixpark di Almere, dove su un piccolo pontile in legno c’è una lunga scia color rubino: quello a cui stiamo assistendo attoniti è senza ombra di dubbio il tentativo di un assassino di sbarazzarsi di un corpo, gettandolo nel fiume del parco.

Ma chi è quest’uomo? Un assassino seriale, che al pari di Dexter dell’omonima serie televisiva affida alle acque i cadaveri di altri serial killer, oppure un marito geloso che trasporta le spoglie della moglie? E noi che fissiamo impietriti la scena, siamo in qualche modo complici o testimoni dell’orrendo delitto?

Certo, siamo in pieno giorno, in un parco pubblico, a pochi metri da una strada trafficata, ma non tutti gli assassini (per fortuna) sono dei geni del male. Potrebbe essere il frutto di un attimo di follia finito tragicamente.

E poi tutto quel sangue, così reale, così tangibile.

 

 

La verità, per fortuna, è un’altra: è solo un cane che si sta asciugando al pallido sole olandese.

Come rivela la rivista Sun, quello nella foto è semplicemente un Golden Retriever, Rama, che dopo una bella nuotata è tornato scodinzolando dalla sua padrona, Jacquelina Koenen.

Appena ho visto l’immagine ho subito capito che si trattava del mio cane. Lui adora l’acqua. È saltato giù dal molo, ha nuotato attorno al ponte e poi è tornato a correre sulla riva. È divertente immaginare che tutti abbiano pensato si trattasse di un omicidio, ma è grandioso che ora sia diventato famoso. – Jacquelina Koenen itnervistata dal Sun

La polizia locale ha confermato la versione.

Google Maps non è nuova ad episodi inquietanti, come quando le sue fotocamere immortalano un mostro in Francia. Lì fuori c’è molto più di quanto possiamo immaginare.

Condividi il tuo voto!


  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid