Quando una nazione rifiuta ufficialmente qualsiasi tipo di religione in favore dell’ateismo si parla di ateismo di Stato.

Nel mondo la maggior parte delle nazioni adotta una politica religiosa permissiva, cioè consente ai propri cittadini di credere nel dio o nei principi che gli pare. Nella storia si sono avvicendate pochissime nazioni, tutte appartenenti al socialismo reale, che hanno supportato l’ateismo di Stato in maniera non ufficiale, per politiche governative.

La religione è il singhiozzo di una creatura oppressa, il sentimento di un mondo senza cuore, lo spirito di una condizione priva di spirito. È l’oppio dei popoli. – Karl Heinrich Marx

L’unico Paese che ha ufficialmente abbracciato l’ateismo è l’Albania, che negli anni tra il 1967 ed il 1989, in base agli articoli 37 e 55 della Costituzione, non riconosceva alcuna religione in quanto tale e vietava le associazioni, la propaganda e qualsiasi forma di attività religiosa.

 

Grazie a Mariangela Z. per la collaborazione.


Hai anche tu una domanda a cui non sai dare risposta? Inviacela e potresti vederla pubblicata sul sito!

La Bottega del Mistero
Alza il velo della realtà per portare alla luce curiosità, misteri, eventi grotteschi o divertenti. Ma sempre comunque affascinanti.
Condividi il tuo voto!


  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid