Quante volte, da bambini, vi hanno fatto questa domanda? E quante volte come vittime siete diventati aguzzini ponendo questo semplice quesito all’inebetito fanciullo di turno? I bambini, nella loro innocenza, rispondono quasi sempre “un chilo di piombo” perché fino ad una certa età i numeri vengono percepiti come astratti, ed è più facile per loro immaginare la pesantezza del piombo rispetto alla leggerezza eterea delle piume.

Ed hanno ragione.

Ora probabilmente state pensando che i due oggetti sono di 1 kg e che ovviamente pesano uguale, ma vi dispiacerà sapere che la misurazione del peso è soggetta a molti fattori. Il peso esercita una forza su una bilancia che si somma a quella dell’aria sull’oggetto: in pratica il piombo, che ha una massa nettamente maggiore, genera e subisce una spinta maggiore delle piume, andando a mostrare sulla bilancia, sebbene a livelli infinitesimali, un peso maggiore. Per avere un peso identico andrebbero misurati nello spazio.

Ma potete anche continuare a prendervi gioco dei bambini in tranquillità, tanto la spiegazione loro non la capirebbero.

Condividi il tuo voto!


  • Fascinated
  • Happy
  • Sad
  • Angry
  • Bored
  • Afraid