Tag: Stupidità

Un alieno, una scimmia o un umano?

Ormai da qualche anno è divenuta abitudine comune quella di riciclare ciclicamente vecchi tormentoni del web, assillando come una novella catena di Sant’Antonio le nuove generazioni di internauti. Tra le varie bufale che girano sul web c’è quella che riguarda questo video.

 

 

Dato che qui alla Bottega del Mistero proviamo a svelare i misteri che si nascondono nei meandri oscuri del nostro pianeta, ci teniamo anche a smentire le varie bufale che girano su internet. Andiamo con ordine.

La prima creatura del filmato è un vitello nato deforme, realmente ritrovato in un villaggio Tailandese.

 

 

La seconda è un porcellino nato con evidenti deformità, morto poco dopo essere stato fotografato.

 

 

La terza è realmente un agnellino nato con sette zampe nel 2010 nella cittadina di Jiaoliuhe, Taonan, nella provincia Jilin in Cina. Esistono anche casi di agnelli nati con otto zampe.

 

 

La quarta creatura è il celebre Mostro di Montauk, di cui abbiamo già scritto ampiamente e rivelato che con tutta probabilità si tratta di un procione.

 

 

La quinta è probabilmente un fotomontaggio, dato che pochissimi pesci presentano una dentizione, e nessuno delle zanne così sviluppate. Al momento non sono riuscito a trovare altri indizi in proposito ma, se volete, possono continuare la mia ricerca.

 

 

La sesta e la settima sono due opere dell’artista Patricia Piccinini, celebre per le sue sculture iperrealistiche. Vi lascio ad una galleria con alcune delle sue creazioni.

 

Di più

Le terribili leggende metropolitane che si tramandano i bambini

I bambini, come abbiamo più volte avuto modo di leggere, possono essere più inquietanti degli adulti: dietro il candore di un viso roseo dalle guanciotte cicciotte si nasconde un perfido mostro. Bisogna capirli, poverini, è una semplice reazione a ciò che li circonda: i teneri pargoletti guardano il mondo con occhi ingenui, ma non per questo gli fa meno paura. Anzi.

Agata Matteucci è una fumettista bolognese che ha avviato un curioso progetto, Le terribili leggende metropolitane che si tramandano i bambini, che narra con ironia ed intelligenza dei luoghi comuni, degli aneddoti e delle dicerie che genitori un po’ troppo confusi tramandano come legge divina scesa in terra ai lori figli. E così viviamo nel terrore di farci un bagno al mare dopo un bel panino col prosciutto, o di ingoiare una gomma da masticare con l’ansia di passare a miglior vita.

 

 

I disegni di Matteucci raccontano la storia di tutti noi, che forse non abbiamo più paura del buio, ma che visceralmente continuiamo ogni notte a tenere sempre i piedi sotto le coperte, così che nessun mostro possa farci del male.

I bimbi hanno un universo parallelo contrapposto a quello degli adulti, molto elaborato e fatto di fantasie, di regole e di realtà più o meno distorte. Molte delle verità indiscusse che apprendiamo da bambini – imparate di solito da un compagno di scuola a cui l’ha detto “suo cugino” – si sedimentano nella nostra memoria provocando a volte dei veri e propri traumi, dei segreti tabù che ci trasciniamo fino all’età adulta, alimentando le nostre insicurezze e nevrosi personali. – Agata Matteucci

Potete seguire l’evolversi del progetto su Tumblr e Facebook.

 

Grazie ad Agata M. (l’autrice delle vignette 😀 ) per la segnalazione.

Di più

D&R: Quant’è sicura la mia password?

Affidiamo la nostra vita alle password: caricare foto su Facebook, postare su Twitter, leggere le email su Gmail, controllare online in nostro conto bancario o per prenotare gli esami all’università. Ma quanto è inviolabile la nostra password?

La password perfetta non esiste, ma bastano solo cinque minuti per rendere l’accesso ad un sito inviolabile per miliardi di anni. In occasione del Safer Internet Day 2015, vi propongo un piccolo tool per generare password casuali e uno per verificare quanto ci vorrebbe per bucare la vostra password.

 

 

Generatore di password

Vi basta scegliere la lunghezza e cliccare su Genera.

 

In quanto tempo è bucabile una password

Ecco un modo per verificare in quanto tempo è idealmente possibile bucare una password. Il calcolo si basa su dati di ElcomSoft Distributed Password Recovery, applicati attaccando una password di Windows Vista con una scheda grafica di fascia alta

 

 

Come creare una password complessa

Rendiamo difficile la vita ai criminali informatici con pochi e semplici accorgimenti.

  • Usare una password di almeno otto caratteri.
  • Usare password diverse per ogni servizio a cui si è iscritti.
  • Modificare spesso le password.
  • Inserire nelle password caratteri inusuali, come punti interrogativi o caratteri accentati.
  • Non usare nomi o date comuni, come ad esempio quello di un figlio o l’anniversario di matrimonio.
  • Non inserire più lettere uguali di seguito.

 

 

Questi tool non garantiscono l’effettiva sicurezza della password; la Bottega del Mistero non conserva le informazioni immesse in questi tool, poiché la password inserita viene controllata e convalidata sul vostro computer senza trasmissione in internet; questi tool sono solo per un semplice riferimento personale. Maggiori informazioni sulla creazione di una password migliore si possono trovare su Password Day 2014 di Intel e Controlla la tua password di Microsoft.

 

Quanto è sicura la tua password?

Mostra i risultati

Loading ... Loading ...

 


Hai anche tu una domanda a cui non sai dare risposta? Inviacela e potresti vederla pubblicata sul sito!

Di più

Il numero primo illegale

Nel sottobosco di internet, quello fatto da hacker e fuorilegge digitali, lo scambio di informazioni illegali è cosa comune. Ma è possibile che anche un semplice insieme di numeri, come la vostra data di nascita, sia fuorilegge?

Il numero primo illegale è un codice numerico la cui diffusione o il solo possesso sono illeciti. Questa enormi cifre sono in pratica la controparte codificata di un crack, o un programma, o una canzone, che sebbene di per sé non rappresentino altro che una lunga lista di numeri, si rivelano in realtà potenzialmente convertibili in materiale protetto da copyright. Qualsiasi informazione elettronica può essere ridotta ad una semplice sequenza di 1 e 0, per permetterne l’interscambio tra diversi dispositivi, ma si può scegliere, ad esempio, di associare un codice colore ad un singolo pixel di un’immagine, o un codice standardizzato per visualizzare un simbolo in una pagina web. Se ad esempio volessimo disegnare il segno del copyright in HTML, ci basterebbe scrivere © nel codice di una pagina web ed il browser ci mostrerà ©.

La storia dei numeri illegali primi nasce a seguito delle vicende giudiziarie di DVD Jon, ovvero Jon Lech Johansen, un programmatore norvegese che nel 2002 sviluppa DeCSS, software che permette di aggirare le protezioni DRM di un DVD rendendone possibile la visione su qualsiasi tipo di lettore compatibile.

Già l’anno prima, nel 2001, il matematico e programmatore Phil Carmody cerca di trovare una scappatoia, almeno teorica, che possa permettere di distribuire un software illecito senza infrangere nessuna legge. Sembra paradossale, ma la soluzione sta proprio nel ridurre un programma al minimo essenziale: diverso tempo dopo Carmody sviluppa un codice numerico di 1.905 cifre che rappresenta il codice eseguibile di DeCSS.

4 93108 35970 28501 90027 57776 72390 76495 72849 07772 15020 86320 80750 18409 79262 78850 97658 86455 78020 13660 07328 67954 47341 12831 73536 78312 01557 53598 19785 45054 81157 19393 45877 33003 80099 32619 50587 64525 02382 04081 10189 88504 26151 76579 94170 42508 89037 02911 90158 70030 47943 28260 73821 46954 15703 30227 98755 76818 95601 62403 00641 11516 90087 28798 38194 25827 16745 64774 81668 43479 28464 58092 91315 31860 07001 00433 53189 36319 34391 29486 04450 37099 19800 47709 46292 15581 80711 16915 30318 76288 47787 83541 57593 28910 93295 44735 08818 82465 49506 00050 19006 27470 53053 81164 27829 42674 74853 49652 57453 68151 17065 50281 90555 26562 21353 14631 04210 08662 86797 11444 67063 66921 98258 61581 11251 55565 04813 42076 86732 34076 55054 85910 82695 62666 93066 23679 97021 04812 39656 25180 06818 32365 39593 48395 67535 75575 32461 90234 81064 70098 77530 27956 18689 29253 80693 30520 42381 49969 94545 69457 74138 33568 99060 05870 83218 12704 86113 36820 26515 90516 63518 74029 01819 76939 37677 85292 87221 09550 41292 57925 73818 66058 45015 05525 02749 94771 88312 93104 57698 09091 53046 13359 41903 02588 13205 93227 74443 85255 04667 79024 51869 70626 27788 89197 95804 23065 75061 56698 34695 61779 78796 59201 64405 19399 60716 98111 26151 95610 27628 32339 82579 14233 21726 96144 37443 81056 48552 93488 76349 21030 98870 28787 45323 31325 32122 67863 32837 02792 50997 49969 48877 59369 15917 64458 80327 18384 74023 59330 20374 88850 67557 06587 91946 11341 93230 78148 54436 45437 51132 07098 60639 07464 17564 12163 50423 88002 96780 85586 70370 38750 94107 69821 18376 54992 05204 36825 58546 42288 50242 99633 22685 36912 46485 50007 55916 64024 72924 07164 50725 31967 44999 52944 84347 41902 10772 96068 20558 13092 36268 37987 95196 61997 98285 52588 71610 96136 56178 07456 61592 48866 08898 16456 85417 21362 92084 66562 79131 47846 67915 50965 15431 01135 38586 20819 68758 36883 59557 78939 14545 39356 81996 09880 85404 76590 73589 72898 98342 50471 28918 41626 58789 68218 53808 79562 79039 97862 94493 97605 46753 48212 56750 12151 70827 37107 64627 07124 67532 10248 36781 59400 08750 54525 43537. – Numero primo illegale eseguibile di DeCSS in ELF Linux i386

Il lavoro di Carmody è stato pubblicato diverse volte, divenendo il simbolo dell’assurdità giuridica del DMCA (Digital Millennium Copyright Act) statunitense che vorrebbe la piattaforma di internet sotto controllo delle autorità per evitare la diffusione di materiale pirata.

Di più

Si suicida gettandosi sotto un treno, ma il corpo scompare

Diversi siti italiani hanno riportato la notizia di una donna di Osaka, Giappone, che il 16 novembre 2014 si getta sotto un treno della stazione ferroviaria di Izumiotsu, ed il cui corpo sembra sparito nel nulla. Secondo le ricostruzioni fatte dagli agenti, la suicida si avvicina alla pensilina poco prima del passaggio del treno, ed il macchinista non riesce ad evitare di investirla in pieno. La stazione si riempe delle urla degli astanti, donne e uomini che scappano in preda al terrore, mentre i Vigili del Fuoco si muovono prontamente per sollevare il convoglio con un’enorme gru.

Poliziotti e volontari scrutano il fondo dei binari, ma della donna non c’è alcuna traccia. Niente corpo, niente sangue, niente pezzi di viscere sparsi sulle rotaie.

Il giorno prima dell’incidente numerosi testimoni hanno affermato di aver visto la stessa donna saltare sulla tratta ferroviaria e scomparire nel nulla, ma la polizia ha insabbiato la vicenda per non creare isteria di massa. Che fine ha fatto il cadavere? Forse il fantasma di una suicida del passato? Una viaggiatrice nel tempo?

Niente di tutto ciò.

È solo una bufala.

 

 

Quella che viene segnalata come una notizia confermata è in realtà falsa, in cui sono cascate numerose testate giornalistiche. Come riportano correttamente i siti RocketNews24 e Iza, la donna si è gettata sotto il treno, ma il macchinista è stato abbastanza svelto da fermare il convoglio prima di colpirla. Le urla dell’aspirante suicida, infatti, hanno permesso all’uomo di individuarla molto prima di entrare in stazione, e di evitare l’incidente. Sceso dalla cabina, si è avvicinato alla donna, che ha avuto solo il tempo di dirgli “sono saltata” prima di scappare via sulla piattaforma e scomparire tra la folla. Attualmente è ricercata dalle autorità per accertamenti.

Ennesimo esempio di giornalismo fatto male, solo per sfruttare la curiosità delle persone per il paranormale ed il mistero.

Restate svegli, le menzogne sono dietro ogni angolo.

Di più

Pool’s Closed – La piscina è chiusa per AIDS

Pool’s Closed è una frase associata ad una serie di azioni di Anonymous contro il social network Habbo Hotel, dove i membri del gruppo formano delle cordate per evitare l’accesso alle piscine virtuali del sito. Gli avatar dei membri di Anonymous sono rappresentati da persone di colore con eccentrici capelli afro e vestiti di tutto punto.

 

 

Il 6 giugno 2006 un gruppo di utenti di 4chan, che si autodefinisce /b/lockers, decide di bloccare l’unica entrata disponibile alle piscine di Habbo, causando la frustrazione generale degli altri utenti del sito. Col passare dei giorni il raid diventa sempre più esteso e complesso, portando alcuni sviluppatori a creare Pool Tool, che consente di bypassare i filtri antispam del social network e mostrare a video agli altri utenti la frase Pool’s closed due to AIDS (La piscina è chiusa per AIDS) a ripetizione.

La manifestazione continua per settimane, fino al 12 luglio 2006, quando per la presenza massiva di rappresentanti di /b/lockers o di semplici simpatizzanti che seguono attivamente il raid, Habbo Hotel viene temporaneamente chiuso per consentire agli amministratori di trovare un rimedio.

 

 

Ogni anno, il 12 luglio, Anonymous organizza la stessa manifestazione, seguendo gli stessi principi. Come risultato delle loro azioni, non è più possibile creare un avatar afro con giacca e cravatta, pena il ban immediato dal sito. Durante l’evento Pool’s Closed è facile incappare in svastiche formate dagli utenti /b/lockers, create col solo ed unico intento di innervosire gli amministratori del social network, e Afroduck, statua di una papera afro.

 

 

Il raid genera un’eco spaventosa, e si trasferisce nella vita reale: in Finlandia, un gruppo di persone con parrucche afro in giacca e cravatta forma una svastica umana di fronte al quartier generale di Sulake, la compagnia proprietaria di Habbo Hotel.

 

 

Purtroppo, come spesso accade anche da noi in Italia, il significato di Pool’s Closed viene totalmente travisato dai media (vedi Studio Aperto e le sue cantonate sugli alieni) quando nel 2008 una donna texana, Mary Alice Altorfer, dichiara al telegiornale che la scritta apparsa su una piscina sia in realtà discriminazione razziale. Altofer, infatti, crede che stia a significare che l’accesso all’area sia esclusivo appannaggio dei bianchi, escludendo le persone di colore: si tratterebbe secondo lei di apartheid. Nei giorni successivi, la donna  è stato oggetto di attacchi su internet da parte di Anonymous.

 

 

Giusto per chiarire, come spiega il sito Help AIDS, non è possibile contrarre l’AIDS in una piscina, poiché il cloro e gli altri disinfettanti presenti in acqua uccidono istantaneamente il virus HIV.

Di più

D&R: Pesa più un chilo di piombo o un chilo di piume?

Quante volte, da bambini, vi hanno fatto questa domanda? E quante volte come vittime siete diventati aguzzini ponendo questo semplice quesito all’inebetito fanciullo di turno? I bambini, nella loro innocenza, rispondono quasi sempre “un chilo di piombo” perché fino ad una certa età i numeri vengono percepiti come astratti, ed è più facile per loro immaginare la pesantezza del piombo rispetto alla leggerezza eterea delle piume.

Ed hanno ragione.

Ora probabilmente state pensando che i due oggetti sono di 1 kg e che ovviamente pesano uguale, ma vi dispiacerà sapere che la misurazione del peso è soggetta a molti fattori. Il peso esercita una forza su una bilancia che si somma a quella dell’aria sull’oggetto: in pratica il piombo, che ha una massa nettamente maggiore, genera e subisce una spinta maggiore delle piume, andando a mostrare sulla bilancia, sebbene a livelli infinitesimali, un peso maggiore. Per avere un peso identico andrebbero misurati nello spazio.

Ma potete anche continuare a prendervi gioco dei bambini in tranquillità, tanto la spiegazione loro non la capirebbero.

Di più

Citarum – Il fiume più inquinato al mondo

Il Walungan Citarum, conosciuto come Citarum, è uno dei maggiori fiumi dell’Indonesia. Terzo per lunghezza, ha un ruolo fondamentale nella vita di tutti i giorni della popolazione di Giava: agricoltura, pesca, industria, energia sono solo alcuni dei campi in cui il corso d’acqua viene sfruttato ogni giorno da milioni di persone che si abbeverano alle sue sponde e cacciano gli animali che ci vivono.

Peccato che il Citarum sia il fiume più inquinato del mondo, una vera e propria discarica galleggiante.

 

 

Il Citarum presenta livelli di inquinamento altissimi, dovuti principalmente ai cinque milioni di abitanti che si affacciano sulle sue sponde, e che gettano sconsideratamente la loro immondizia tra le acque al ritmo di quintali e quintali al giorno. Oltre 2.000 industrie, sopratutto quelle tessili, riversano nel fiume gli scarti della lavorazione: piombo, mercurio ed arsenico. In alcuni punti è possibile anche camminare su tratti di terra formati solo da rifiuti che, strato dopo strato, hanno letteralmente divorato il letto del fiume.

Molte persone, armate di rudimentali imbarcazioni, dragano il fiume alla ricerca di qualcosa di valore. Per i bambini viene naturale giocare e rinfrescarsi tra le acque tossiche, tra isole multicolori generate dall’ottusità degli adulti.

Il 5 dicembre 2008 l’Asian Development Bank ha approvato un prestito di 400.000.000 di euro per la bonifica del fiume, ma si stima che per ripulirne i 180 chilometri ne serviranno oltre 3 miliardi.

 

 

Il luogo più inquinato della Terra resta comunque il lago Karachay  (Карача́й), nella Russia occidentale. Sin dal 1951, l’Unione Sovietica ha usato il bacino del lago come discarica degli scarti radioattivi provenienti da Mayak, il vicino centro di stoccaggio di rifiuti nucleari. La radioattività delle sue acque è così alta che può uccidere un uomo adulto nel giro di un’ora.

Di più

The Uncomfortable

The Uncomfortable è un progetto grafico creato dall’architetto Katerina Kamprani, con l’obiettivo di reinterpretare molti degli oggetti di uso comune rendendoli il più frustrante possibile. Così nascono la maniglia della porta gonfiabile che non gira, gli stivali antipioggia che lasciano scoperte le dita, cannucce da cui non si può bere e piatti pelosi.

 

Di più

La legge è assurda per tutti

Diciamoci la verità, i processi negli Stati Uniti sono fatti per essere trasmessi al cinema o alla televisione: avvocati senza scrupoli che si oppongono alle accuse del magistrato di turno per salvare la vita ad un serial killer, giudici con la toga che scrutano tutti dall’alto in basso e naturalmente il giudizio finale dei giurati, quello che può decidere il destino dell’imputato. Tutto lascia a bocca aperta, come nel più classico stile Made in USA, ovvero fare sempre le cose nel modo più spettacolare possibile. Se Perry Mason e Law & Order vi hanno tenuto col fiato sospeso cercando di condannare pedofili, ladri ed assassini efferati, vediamo cosa ne pensate di queste leggi statunitensi veramente senza capo né coda. Ci tengo a precisare che al momento in cui scrivo sono tutte in vigore e legalmente applicabili.

 

 

In Pennsylvania è illegale per 16 donne convivere sotto lo stesso tetto, in caso contrario la casa viene considerata automaticamente un bordello. Lo stesso limite è di 8 in Tennessee e 5 in Ohio.

A Rochester, nel Michigan, i costumi da bagno devono essere ispezionati dal capo della polizia locale.

A Cleveland, in Ohio, è vietato alle donne indossare scarpe lucide che possano far vedere agli uomini il riflesso della loro biancheria intima.

Nello Utah è legale possedere armi nucleari in casa, ma non è permesso farle detonare.

In Alabama è vietato infilare un cono gelato nelle tasche posteriori dei pantaloni.

Nel Maine è assolutamente vietato solleticare il mento delle donne con uno spolverino.

In Kansas è vietato servire alcolici nelle tazze da the.

È illegale in Arizona avere più di due vibratori in casa, in Texas invece è illegale averne più di sei.

In Ohio è severamente vietato denudarsi davanti a qualsiasi opera d’arte.

In Connecticut è illegale chiamare un cetriolino così se non rimbalza a terra.

In Utah non si può trasportare un violino in una busta di carta.

In Georgia è fatto espresso divieto organizzare picnic in un cimitero.

In California è vietato entrare in una piscina in bicicletta.

In Kansas è vietato il sesso orale.

A Washington dare un passaggio ad una prostituta comporta il sequestro dell’auto.

In Iowa un bacio deve necessariamente durare meno di cinque minuti.

Nel Rodhe Island un matrimonio può essere dichiarato legalmente nullo se uno dei due partner è stupido. Quanti matrimoni sarebbero stati annullati se questa legge si estendesse al mondo intero?

In Iowa se un uomo ha i baffi non può baciare nessuno in pubblico.

A Tremonton, nello Utah, è vietato fare sesso in un’ambulanza in movimento. Se si viene scoperti, l’uomo viene lasciato andare, mentre il nome della donna viene pubblicato sul giornale locale.

Nel West Virginia, un uomo può fare sesso con un animale, ma solo se questo non pesa più di 18 chili.

In Florida è illegale fare sesso con un porcospino.

In Ohio non si possono eseguire arresti di domenica o il 4 di luglio (il giorno dell’indipendenza).

Nel New Jersey è vietato possedere un piccione viaggiatore.

In Alabama non si può giocare a domino la domenica.

In Kentucky è illegale dipingere un anatroccolo di blu per fini commerciali, a meno che non se ne vendano sei alla volta.

In Ohio è illegale dare da bere ai pesci.

Una legge varata nel 1912 nel Nebraska introduce pesanti regole da rispettare in strada. Ai guidatori di notte è richiesto di fermarsi ogni 150 metri, lanciare un razzo di segnalazione, aspettare otto minuti che la strada si rischiari e procedere molto attentamente.

In Alabama è vietata la lotta tra orsi, di qualsiasi specie.

Nel New Hampshire è vietato urinare guardando in alto, ma solo di domenica.

A El Paso, in Texas, i locali pubblici devono essere dotati di un numero adeguato di sputacchiere. Una legge simile era in vigore anche in Italia.

In Florida non è permesso rompere più di tre piatti o scheggiare più di quattro bicchieri al giorno.

Nell’Indiana è illegale allestire uno spettacolo di marionette per fini di lucro poiché ritenuto immorale.

Nell’Indiana un esercizio commerciale che vende alcolici non può smerciare anche il latte.

In Maine non è permesso lasciare le decorazioni natalizie appese oltre il 14 di gennaio.

Nel Kentucky è illegale girare con un’arma nascosta se questa supera i 6 piedi (182 centimetri).

In Florida è illegale l’acquisto e la vendita dei propri figli.

Nel Maine non è permesso lanciarsi da un aereo in volo.

In Massachusetts non è permesso barattare proiettili.

In Oklahoma i proprietari dei bar debbono impedire a qualunque costo che qualcuno dei presenti finga di fare sesso con un bufalo.

Nel South Dakota è legale sparare ai nativi americani sorpresi nella proprietà privata, ma solo se sono più di cinque.

In Tennessee è vietato il matrimonio interrazziale.

In Iowa i pianisti con un solo braccio non possono ricevere mai alcun tipo di compenso dalle loro interpretazioni.

Nel Wyoming fotografare conigli da gennaio ad aprile è illegale, a meno che non si abbia ottenuto uno specifico permesso.

A Mohave County, in Arizona, chi viene beccato a rubare del sapone si deve lavare ininterrottamente col suddetto finché non sarà completamente finito.

A Denver, in Colorado, è severamente vietato prestare l’aspirapolvere al vicino di casa.

A Pueblo, in Colorado, è illegale coltivare denti di leone.

Negli USA si è soliti servire un piccolo buffet a parenti ed amici durante una veglia funebre; in Massachusetts, però, questi non possono mangiare più di tre tramezzini a testa.

Nello stato di New York la legge prevede che in ascensore non si parli con nessuno, si tengano le mani congiunte e si guardi verso la porta.

In North Carolina è vietato cantare stonati.

In North Dakota è illegale addormentarsi indossando le scarpe.

In Pennsylvania è vietato cantare nella vasca da bagno. In doccia si può.

A Barre, in Vermont, i residenti hanno l’obbligo di lavarsi ogni sabato sera.

In Massachusetts è illegale far sedere un gorilla sul sedile posteriore dell’auto.

In Nebraska ed Ohio è vietata la caccia alle balene. Peccato che entrambi gli stati si trovino nel bel mezzo dell’entroterra.

In North Carolina è severamente vietato addomesticare elefanti a raccogliere cotone.

A Fountain Inn, in South Carolina, un cavallo può entrare in città solo se indossa dei pantaloni.

In Alaska è vietato guardare le alci mentre si vola su un aereo.

A Fairbanks, in Alaska, la legge vieta alle alci di fare sesso sulle strade pubbliche.

In Tennessee è fatto divieto assoluto di sparare da un’automobile in corsa a qualunque animale, tranne che alle balene. Superfluo far notare che il Tennessee non ha sbocchi sul mare.

 

Di più