Categoria: Luoghi

Montagne maledette, ville infestate, foreste assassine. Dove non vorreste mai trovarvi da soli.

Hoia Baciu – La foresta infestata

  • Hoia Baciu – La foresta infestata
    Media: 5 | Voti: 8
  • C’è un luogo della Romania che non viene mai pronunciato ad alta voce. Un luogo dove si dice le persone svaniscano nel nulla, dove il tempo e lo spazio non hanno significato, dove gli alberi sussurrano parole di morte, dove il diavolo ha la propria dimora. Benvenuti a Hoia Baciu, la foresta infestata.

    Hoia Baciu, (Pădurea Hoia o Hója-erdő), è una foresta poco ad ovest di Cluj-Napoca,

    Continua a leggere

    Dismaland – Il parco degli orrori

  • Dismaland – Il parco degli orrori
    Media: 4.9 | Voti: 7
  • Scordatevi Disneyland, quello di oggi è il più grottesco parco divertimenti del mondo: lasciate a casa i bambini, questo è Dismaland!

    Il Dismaland Bemusement Park (dismal in inglese significa tetro) è l’ultima opera dell’artista urbano Bansky, e si trova a Weston-super-Mare, in Inghilterra. Diciotto strambe e grottesche attrazioni progettate col preciso scopo di spiazzare gli ospiti,

    Continua a leggere

    Sensabaugh Tunnel

  • Sensabaugh Tunnel
    Media: 5 | Voti: 5
  • Nel mondo esistono molti luoghi che spaventano gli incauti viaggiatori, e tra questi merita certamente una menzione il tunnel di Sensabaugh. Omicidi, riti satanici ed apparizioni spettrali sono solo alcuni degli eventi descritti da centinaia di internauti che hanno osato avvicinarvisi. Sensabaugh Tunnel è un luogo fuori dal mondo, in cui le automobili si spengono di colpo, e risuona agghiacciante l’urlo di una donna intrappolata nel buio per l’eternità.

     

     

    Continua a leggere

    La Chiesa di San Giorgio di Luková – I fantasmi del passato

  • La Chiesa di San Giorgio di Luková – I fantasmi del passato
    Media: 5 | Voti: 2
  • Luková è una città della Repubblica Ceca, nella regione di Pilsen. L’edificio più celebre è la chiesa di San Giorgio, edificata nel 1352, che nei secoli ha costruito intorno a sé l’infamia di chiesa maledetta.

    Nel 1796 un enorme incendio distrugge la maggior parte della struttura, lasciando in piedi solo parte del presbitero e della sacrestia a sorreggere le ossa morenti della chiesa. Quattro anni dopo, e per i successivi 58, si avvicendano enormi lavori di restauro,

    Continua a leggere

    Châtillon – Il cimitero delle macchine

  • Châtillon – Il cimitero delle macchine
    Media: 5 | Voti: 2
  • Châtillon è un paesino nel sud del Belgio, che accoglie nelle foreste che lo circondano quello che probabilmente è il più grande cimitero delle auto del mondo.

    Dovunque ruggine e corrosione, inglobate dagli alberi centenari che lentamente tornano in possesso delle terre a loro strappate con violenza. Alla fine della seconda guerra mondiale, le truppe statunitensi vengono richiamate in patria; molti dei soldati, però, hanno comprato un’auto in Belgio e scoprono con grande rammarico che portarsi la macchina negli USA gli costerebbe una vera e propria fortuna.

    Continua a leggere

    Wat Rong Khun – Il tempio bianco

  • Wat Rong Khun – Il tempio bianco
    Media: 5 | Voti: 1
  • Wat Rong Khun, meglio conosciuto come il tempio bianco (วัดร่องขุ่น) è un tempio buddista ed induista attualmente in costruzione situato nella provincia del Chiang Rai, in Tailandia; l’enorme struttura è stata progettata dall’artista visuale e pittore Chalermchai Kositpipat. L’opera architettonica si rifà al Temple Expiatori de la Sagrada Família di Barcellona, Spagna, e la sua costruzione è iniziata nel 1997, mentre la data di completamento dei lavori, sebbene non sia stata ancora calcolata precisamente,

    Continua a leggere

    Tashirojima – L’isola dei gatti

  • Tashirojima – L’isola dei gatti
    Media: 5 | Voti: 2
  • Il gatto, nel folklore giapponese, è un animale sacro foriero di fortune per chi se ne sappia prendere cura. Da sempre i cacciatori ed i pescatori sono soliti sfamare i gatti randagi, cercando così di arridersi la dea bendata, che ricompenserebbe gli amanti del simpatico felino con battute di caccia fruttuose e reti da pesca riboccanti di pesci. Se credete nelle proprietà mistiche dei mici o siete solo vecchie gattare dovete assolutamente visitare Tashirojima, conosciuta come l’isola dei gatti.

    Continua a leggere

    Overtoun Bridge – Il ponte dei cani suicidi

  • Overtoun Bridge – Il ponte dei cani suicidi
    Media: 4.5 | Voti: 2
  • Ouvertoun House è una placida villa del 19° secolo che si affaccia sonnolenta sulla brughiera scozzese del West Dunbartonshire, affacciata sul fiume Clyde e poco distante dal villaggio di Milton.

    Costruita negli anni sessanta dell’800 come fulgido esempio di architettura baronale scozzese, venne in seguito donata nel 1938 ai cittadini di Dumbarton, città a circa tre chilometri, divenendo prima un ospedale per maternità ed in seguito sede di un centro cristiano.

    Ma a noi non interessa la villa in sé per sé,

    Continua a leggere

    Dolls Island – L’isola delle bambole

  • Dolls Island – L’isola delle bambole
    Media: 5 | Voti: 1
  • Vicino Città del Messico, capitale dell’omonimo stato centroamericano, si trova un canale che si affaccia sul lago di Xochimilco. E lì in mezzo, placidamente, sta quella che i messicani ben conoscono come l’sla de las Munecas, L’isola delle Bambole.

    L’isola è una delle tante chinampas, atolli artificiali costruiti nel periodo pre-ispanico per aumentare le terre emerse destinate all’agricoltura. Con il successivo abbandono, i chinampas sono divenuti veri e propri giardini galleggianti, ricchi di vegetazione ed alcuni di questi ultimo baluardo dell’ 

    Continua a leggere