La risposta si perde nella notte dei tempi, nell’antica Grecia. Minosse, figlio di Zeus ed Europa, fu per molti anni il saggio re di Creta. Si racconta che in seguito alla morte del padre adottivo, Asterione, egli costruì un altare in onore di Poseidone e chiese al dio di inviargli un toro per convincere il suo popolo, nonché i due fratelli Radamanto e Sarpedone, che era lui il favorito dell’Olimpo per la successione al trono.

Continua a leggere